Logo Università degli Studi di Milano



 
 

Immune system involvement in DMD pathology: the role of the immunoproteasome and its therapeutic potential

La ricerca punta ad indagare i pathway molecolari dietro l’inibizione dell’immunoproteasoma e, in particolare, il suo effetto sulle cellule immunitarie e durante la miogenesi/adipogenesi, sia in vitro che in vivo, per una migliore comprensione della relazione, nei processi rigenerativi, tra il sistema immunitario e quello muscoloscheletrico. Indagheremo, dunque, il contributo di diversi fattori (secretoma PBMC/ cellule T, cellule Treg/ FAP/citochine) all’interno del processo di rigenerazione muscolare e nella patogenesi della distrofia muscolare di Duchenne. In parallelo, il progetto mira a validare il potenziale terapeutico dell’ONX-0914, molecola che inibisce l’immunoproteasoma, per confermare i nostri dati preliminari che ci hanno mostrato che la modulazione dell’immunoproteasoma esercita un’importante funzione nel muscolo distrofico attraverso la riduzione degli infiltrati cellulari e migliorando il fenotipo della DMD. Infine, lo studio si pone come obbiettivo la validazione di biomarkers muscolari che identifichino lo stato infiammatorio dei pazienti e possano aiutare a predire la risposta terapeutica.

Responsabile/i:
  • yvan TORRENTE
Ente finanziatore:
AFM-TELETHON - ASS. FRANCAISE CONTRE LES MYOPATHIES
Tipologia:
INTLI - Finanziamenti internazionali
Capofila:
UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI MILANO
Anno:
2017
Durata:
12
Stato:
CHIUSO
Torna ad inizio pagina